STORIA
TOUR
FOTO
RESTAURO
CERIMONIE
CONTATTI

  • Un trionfo dell'arte


    Grazie alla recente attività di restauro, è di nuovo possibile ammirare i dipinti, gli affreschi e i decori che rivestono le pareti e le vole della chiesa di Gesù Nazareno.

    Vi invitiamo a leggere l'articolo di Antonio Mazza pubblicato sul sito romano La Voce di Tutti

  • Architettura e decorazioni

ARCHITETTURA E DECORAZIONI
La facciata ed il presbiterio


La chiesa conserva ancora la struttura architettonica di inizio settecento, anche se successivi restauri ne hanno modificato la disposizione e le decorazioni dell’interno.

la facciata


La facciata della chiesa, nella sua veste settecentesca, è delimitata ai lati da due lesene di ordine corinzio, con al centro un finestrone centinato collocato sopra il portale d’ingresso. Il prospetto è terminato da una trabeazione recante i nomi dei Santi Cosma e Damiano a cui la chiesa era un tempo dedicata. In cima, la facciata è sovrastata da un timpano curvo spezzato, terminato a ricci.

 

immagine angeli


L’interno si presenta a navata unica, con l’altare collocato al centro di un presbiterio quadrangolare rialzato di un gradino, sui lati del quale sono tuttora situati, entro cornici rettangolari modellate a stucco, due affreschi recanti le storie della vita dei santi titolari, Cosma e Damiano, realizzati da Michelangelo Cerruti.


Avanti